FAQ

Per maggiori approfondimenti, gli articoli più rilevanti sulle proprietà del ceppo Lactobacillus casei Shirota (e Yakult) sono disponibili nella sezione dedicata.

Per ulteriori informazioni contatta il dipartimento scientifico di Yakult Italia.

Che cos’è Yakult?

Yakult è la bevanda di latte scremato fermentato, che contiene il fermento lattico Lactobacillus casei Shirota (LcS).

Che differenza c’è tra Yakult e uno yogurt?

I comuni yogurt sono prodotti dalla fermentazione del latte (scremato o intero) ad opera di fermenti lattici Lactobacillus delbrueckii subsp. bulgaricus e Streptococcus thermophilus. Se non è specificato sulla confezione, la maggior parte dei fermenti lattici dello yogurt non tollerano il passaggio attraverso lo stomaco, non arrivano vivi nell’intestino e non apportano specifici benefici all’organismo, dimostrati scientificamente. Yakult, invece, contiene un unico fermento lattico probiotico Lactobacillus casei Shirota.

Quanti batteri probiotici ci sono in ogni bottiglietta di Yakult?

In ogni bottiglietta (65 ml) ci sono almeno 6.5 x 109 fermenti lattici Lactobacillus casei Shirota vivi e vitali.

Quante bottigliette al giorno si dovrebbero bere?

Normalmente, si raccomanda l’assunzione di una bottiglietta (65 ml) al giorno. In determinate circostanze, un medico o un dietista può suggerire un quantitativo superiore. Infatti, è totalmente sicuro bere più di una bottiglietta al giorno.

Chi non può bere Yakult?

Certamente coloro che sono allergici alle proteine del latte vaccino non possono bere Yakult.

Yakult può essere assunto da persone intolleranti al lattosio?

Nella maggior parte dei casi anche le persone intolleranti al lattosio possono bere Yakult perché il prodotto contiene solo 1 g di lattosio.

Yakult può essere assunto durante la gravidanza o l’allattamento?

Si, Yakult può essere assunto quotidianamente come parte di un’alimentazione bilanciata, anche durante la gravidanza e l’allattamento.

Yakult può essere assunto da una persona diabetica?

Le persone diabetiche possono bere Yakult, includendo gli zuccheri contenuti nel prodotto (9,6 g di carboidrati di cui 9,2 g di zuccheri semplici) all’interno del piano nutrizionale giornaliero per assicurarsi, con l’aiuto del medico e/o del dietista, una dieta bilanciata e personalizzata.

Yakult può essere assunto da persone affette da celiachia?

Si, Yakult è un alimento senza glutine. L’Associazione Italiana Celiachia ha ammesso l’inserimento di Yakult nel “prontuario degli alimenti” dal 2010.

Yakult interferisce con i farmaci?

Secondo le nostre conoscenze, Yakult non interferisce con i farmaci. Yakult viene consumato come alimento da oltre 80 anni, e non sono stati riportati problemi di interferenza con i farmaci nell’uomo.

I bambini possono bere Yakult?

Yakult non è un prodotto specifico per i bambini. Esso non può sostituire il latte materno o i prodotti specifici per l’infanzia e non fornisce tutti i nutrienti necessari per la crescita e lo sviluppo dei bambini nei primi anni di vita. Inoltre, la flora intestinale e il sistema immunitario dei bambini si formano nei primi anni di vita. Pertanto, consigliamo di assumere Yakult dal momento in cui il bambino mangia alimenti solidi.

Yakult può essere consigliato ai pazienti?

Yakult è un alimento e non un farmaco. Medici e dietisti possono decidere di consigliare ai propri pazienti l’assunzione di probiotici per aiutare a migliorare determinate condizioni di salute. Ad esempio, i probiotici sono impiegati per persone che hanno problemi digestivi o di transito intestinale e, in alcuni ospedali, per anziani sottoposti a terapia antibiotica o per pazienti alimentati per via enterale.

Ci sono numerose pubblicazioni scientifiche che descrivono i benefici derivanti dall’utilizzo di Yakult in diverse tipologie di pazienti. Sulla base delle ricerche pubblicate, i medici di alcuni ospedali in Europa e nel mondo raccomandano l’utilizzo di Yakult.

Science for Health
Il portale dedicato ai medici e ai professionisti della salute

Promuovere uno stile di vita sano è uno dei pilastri su cui si basa la filosofia di YAKULT, con l'obiettivo di contribuire al benessere delle persone in tutto il mondo.
Yakult Italia mette a disposizione il sito rinnovato www.scienceforhealth.it, riservato ai professionisti della salute, per stimolare l'aggiornamento costante attraverso: approfondimenti, convegni e corsi di aggiornamento, letteratura scientifica e news, accessibili in qualunque momento, da tutti i dispositivi, in modo semplice e intuitivo.

Da oltre 80 anni, YAKULT opera a livello mondiale attraverso un costante impegno nella ricerca e nella specializzazione nel campo dei probiotici.
Nel 1930, all'Università di Kyoto in Giappone il Dott. Minoru Shirota – microbiologo e ricercatore della facoltà di Medicina e fondatore di YAKULT – selezionò e coltivò un particolare fermento lattico, tanto forte da resistere ai succhi gastrici e giungere vivo nell'intestino, favorendo così l'equilibrio della flora intestinale.
Questo fermento fu chiamato Lactobacillus casei Shirota, in suo onore.

YAKULT è presente oggi in 38 Paesi al mondo e viene consumato da oltre 39 milioni di persone

Questo sito è riservato a medici e professionisti della salute. Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati.
REGISTRATI o EFFETTUA IL LOGIN